Il Cestino dei Libri: un Cestino di gioia2 min read

Il 23 Aprile è stata una giornata meravigliosa. Graziati dalla pioggia, il cestino dei libri è rimasto in Via del Taglio per tutta la giornata!

Il Cestino dei Libri, tra amicizia, cultura e solidarietà

Il Cestino dei Libri, Casa Mazzolini, 23 AprileChi l’avrebbe mai detto che un semplice cestino pieno di libri calato da un balcone avrebbe attirato l’attenzione di così tanti passanti? Sabato 23 aprile è stata una giornata fantastica, piena di gioia e di soddisfazioni. Tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati, infatti, sono stati abbondantemente raggiunti e oltre a questo abbiamo fatto delle scoperte interessanti. Abbiamo scoperto ad esempio di essere un gran bel gruppo di amici vecchi e nuovi, fatto di gente positiva, piena di energie e idee nuove che si vuole mettere alla prova e lo fa con entusiasmo. E’ stato bello scoprire i pensieri delle persone con cui abbiamo scambiato due chiacchiere sotto al balcone, mentre prendevano uno dei libri dal cestino.

Casa Mazzolini, Il Cestino dei LibriSiamo riusciti a rallentare il passo della gente che passava sotto di noi. Dopo una breve e iniziale diffidenza, i passanti, incuriositi dalla situazione, si avvicinavano al cestino e pescavano un libro da portarsi a casa. E’ stato bello spiegare loro che in occasione della giornata mondiale del libro e del diritto d’autore volevamo diffondere la cultura del leggere e sottolinearne l’importanza.

Oltre a questo abbiamo respirato un bel clima di solidarietà, fatto di persone che ci hanno portato libri nuovi da donare alla Biblioteca del Gufo presso La Casa di Fausta. Tutti questi libri, uniti a quelli che ci hanno donato le Case Editrici, riempiranno gli scaffali di una biblioteca del tutto particolare che speriamo possa donare piccoli momenti di serenità a chi davvero ne avrà bisogno.

Casa Mazzolini, Casa di Fausta, Biblioteca del GufoInsomma, Il Cestino dei Libri è stato per noi una bellissima esperienza, un momento di condivisione e la realizzazione di un’idea nata da un gruppo di amici che avevano voglia di fare qualcosa per aiutare gli altri.

Ringraziamo i passanti, gli amici e tutti coloro che hanno contribuito a rendere meravigliosa la giornata di sabato.

Infine, dato il successo, abbiamo deciso di replicare anche sabato prossimo, il 30 aprile. A partire dalle 14:00 ci troverete di nuovo in via Taglio e vi regaleremo altri libri, sempre calandoli dal nostro fantastico cestino.

 

Grazie da tutti noi: Beatrice, Laura, Gloria, Alessia, Cristina, Cristina, Giulia, Maria, Alessandra, Sara, Claudia, Emilio, Matteo, Riccardo, Michele, Francesco, Fabio, Gilberto, Federico

 

 

Commenta